Banner
UNA CORIACEA RUVESE CADE COL MOLFETTA Stampa E-mail
Provinciali - Bari
Lunedì 27 Novembre 2017 05:45 Bookmark and Share

RUVO DI PUGLIA (Bari) - Sconfitta che brucia per gli Allievi allenati da mister Giangaspero,

che vengono sconfitti per 2-1 subendo la rete della sconfitta all’ultimo giro di lancette nonostante un’ottima prova condizionata da una direzione di gara che ha lasciato la squadra ruvese in 10 dal 30’ minuto del primo tempo.
Prima parte di gara con la Ruvese che non dimostra nessun timore reverenziale al cospetto dell’attuale capolista, è che potrebbe anche capitalizzare già al 15’ minuto con Savulescu ma Pappagallo è bravo a respingere la conclusione da pochi passi. Al 30’ minuto la svolta del match azione offensiva del Molfetta il difensore ruvese De Chirico anticipa il proprio avversario e subisce fallo, l’arbitro il sig. Avitto fischia calcio di punizione in favore del difensore ruvese. Improvvisamente il direttore di gara esibisce il secondo cartellino giallo per De Chirico e lo manda ingiustamente negli spogliatoi. A seguito della decisione dell’arbitro si accende un capannello di giocatori di entrambi le parti che circondano l’arbitro che oramai ha perso completamente la gara di mano tanto che sia mister Albertini che mister Giangaspero si vedono costretti ad entrare in campo per calmare gli animi ma entrambi come ringraziamento dall’arbitro per la collaborazione vengono entrambi allontanati dal terreno di giuoco. Con gli animi infuocati per una direzione di gara pessima termina il primo tempo sullo 0-0. Nella ripresa nonostante l’inferiorità numerica della Ruvese nessuna delle due squadre crea occasioni da goal fino al minuto 22 quando una punizione di Cassano viene respinta male da Pappagallo sul pallone si avventa Savulescu che realizza la rete dello 0-1. La reazione del Molfetta Calcio complice anche la stanchezza per parte della gara disputata in dieci uomini vede gli uomini di mister Albertini raggiungere il pareggio al minuto 30 con Martelli che si incunea in area di rigore e batte Paganelli. Finale thriller con il Molfetta che prova a vincere la gara e la Ruvese che vorrebbe portare a casa un meritato punto, ad un minuto dal termine però la squadra di mister Giangaspero paga cara l’ennesima indecisione difensiva sul quale è bravo ancora Martelli a infilarsi e battere Paganelli portando il risultato sul 2-1 per i padroni di casa. Piove sul bagnato in casa Ruvese quando nei minuti di recupero l’arbitro espelle Milani lasciando gli ospiti in 9 uomini. Nonostante due uomini nel recupero arriva anche l’occasione del pareggio con Malerba che in sforbiciata manda la palla a lato di poco. Termina il match che vede il Molfetta portare a casa la vittoria.
Al termine della gara abbiamo raccolto una considerazione del mister ruvese Giangaspero il quale nonostante la delusione per il risultato ha fatto i complimenti ai suoi ragazzi per l’ottima prestazione, condizionata non da quanto visto in campo come dovrebbe essere ma da un arbitraggio ritenuto decisamente non all’altezza per le due squadre che si sono affrontate sul campo.



































fonte: Uff. Stampa USD Ruvese