Banner
I GIOVANISSIMI DELLA RUVESE VINCONO SUL CAMPO DELL’AUDACE MOLFETTA Stampa E-mail
Provinciali - Bari
Lunedì 23 Aprile 2018 08:44 Bookmark and Share

RUVO DI PUGLIA (Bari) - Un goal all’ultimo minuto di Di Vittorio decide la sfida tra Audace Molfetta Calcio e Ruvese.

Bellissima partita quella andata in scena al Campo Petrone di Molfetta dove per la seconda giornata del Campionato Giovanissimi Fascia B si sono affrontati l’Audace Molfetta allenata da Mister Terracenere e la Ruvese allenata da mister Giangaspero. Primo tempo che vede nei primi 10 minuti di gara l’Audace partire bene e sfiorare la rete in ben due occasioni ma in entrambe è bravo il portiere ruvese Calò che non disinnesca entrambe le occasioni. Da quel momento comincia la partita della Ruvese che inizia a macinare gioco e diventa padrone del campo iniziando a creare occasioni su occasioni. Al minuto 18’ la rete che sblocca il match, Prekducay dal limite dell’area trova con un tiro a giro l’angolo basso della porta difesa dal portiere di casa. Nel finale di tempo accade un episodio incredibile, la Ruvese realizza la rete del 0-2 con Balducci ma l’arbitro annulla la rete tra le proteste dei giocatori della Ruvese, lo stesso indica ai ragazzi in maglia nerazzurra che sarà lui a fischiare la ripresa del gioco tutto questo però mentre i giocatori dell’Audace riprendono l’azione con un fallo laterale a centrocampo e andando verso la porta nerazzurra con Marinelli che trovandosi in inferiorità numerica stende in area il calciatore molfettese con l’arbitro che incredibilmente tra le proteste veementi dei calciatori della Ruvese assegna il rigore. Dal dischetto si presenta De Tullio che realizza la rete del 1-1 con il quale si conclude il primo tempo. Nella ripresa la gara prosegue in un clima nervoso ma con la Ruvese che continua a fare la partita divorando occasioni su occasioni. Al 20’ minuto l’ennesimo slining doors della partita, calcio d’angolo in favore della Ruvese colpo di testa di Gattulli e palla che si stampa sulla traversa, ripartenza della squadra di casa che sfruttando il mal posizionamento della difesa ospite trovano in contropiede la rete del 2-1 con Kurtaj. La Ruvese nonostante l’immeritato svantaggio continua a giocare e fare la partita e al 27’ arriva la rete del pareggio con capitan Gattulli che dai 30 metri insacca un calcio di punizione con un bolide che si insacca sotto la traversa. Al 28’ minuto i padroni di casa rimangono in dieci per l’espulsione dell’attaccante De Tullio per doppia ammonizione dopo l’ennesimo fallo commesso dall’attaccante molfettese. Nell’ultimo giro di lancette arriva il goal che decide il match, ennesima azione offensiva della Ruvese, Boragine serve un assist perfetto per Di Vittorio che da pochi passi realizza la rete del 2-3 coi ragazzi di mister Giangaspero che esultano. Dopo 2 minuti di recupero arriva il fischio finale dell’arbitro e i calciatori della Ruvese si possono finalmente lasciare andare in una bella esultanza tra gli applausi del pubblico. Prossimo impegno per i Giovanissimi della Ruvese Domenica 29 Aprile alle ore 10.30 sul green dello Stadio Fausto Coppi arriva la Nuova Andria.









































fonte: uff. stampa - U.S.D. Ruvese