Banner
GOL A GRAPPOLI TRA AC. CASTROVILLARI E AC LAMEZIA Stampa E-mail
Calabria - Allievi
Martedì 14 Novembre 2017 06:07 Bookmark and Share

CASTROVILLARI (Cosenza) - Bisogna riconoscere che il campionato regionale Allievi Elite è una gran bella competizione.
E' un po' come la Champions League, naturalmente con le dovute proporzioni. In effetti si incontrano le migliori realtà calabresi ed alla fine le gare sono sempre emozionanti, a volte ricche di gol. Come del resto è stata la partita tra l'Academy Castrovillari e l'Academy Lamezia. Una gran bella gara. LA CRONACA. La squadra di Castrovillari parte forte e già al 5′ passa in vantaggio. Sugli sviluppi di una punizione laterale sul primo palo arriva Alfano e insacca. Neanche il tempo di festeggiare e al 7′ Loiacono riceve un lancio, trova Marchese impreparato e a tu per tu con il portiere fa gol. Il tempo di mettere palla a centrocampo e Pompilio intercetta una palla al limite dell’area e viene atterrato: è calcio di rigore trasformato da Bonafine che mette la palla all’incrocio dei pali. Partita esaltante, l’Academy costringe il Lamezia a un gioco scontato ma una nuova distrazione difensiva costa un calcio di rigore, peraltro molto discusso, concesso per un atterramento di Verso da parte del portiere Bellizzi in uscita. Il tiro di Giampà dagli undici metri viene parato da Bellizzi. Il pareggio dell’Academy Lamezia arriva al 29′. Bellizzi respinge un gran tiro da fuori area ma sulla palla arriva prima di Marchese, Loiacono che insacca in rete. L’Academy Castrovillari non si demoralizza ed anzi intensifica gli attacchi per vincere il match. Il 3-2 arriva su un rilancio sbagliato del portiere ospite sul quale si avventa come un falco Pompilio che insacca con un diagonale da fuori area. L’episodio chiave al 38′. Bonafine dribbla due avversari e viene abbattuto da dietro, l’arbitro a due passi fa finta di niente tra le proteste generali. Il primo tempo si chiude sul 3-2 per i padroni di casa.Nel secondo tempo i rossoneri del Pollino prendono una traversa con Alfano e un palo con Di Mare senza riuscire a chiudere i conti e come spesso accade nel calcio, quando sbagli troppo arriva puntuale la beffa. Al 38′ i lametini pareggiano al primo tiro in porta del secondo tempo: su un cross dalla sinistra, Verso anticipa tutti ed insacca al volo a giro in rete. Sia per il gioco espresso che per le occasioni l’Academy Castrovillari avrebbe meritato la vittoria. Il Lamezia è molto forte in avanti ma molto lento dietro. Migliori in assoluto per il Lamezia Verso e Loiacono e per l’Academy Castrovillari Pompilio e Bonafine.


ACADEMY CASTROVILLARI-ACADEMY LAMEZIA 3-3
ACADEMY CASTROVILLARI: Bellizzi, Pace Roseti, Marchese, Loscialpo, Gagliardi, Cozza, Bonafine, De Luca, Pompilio, Di Mare, Alfano. In panchina: Palazzo, D’Elia, Goffredo, Cersosimo, Mannato, Lo Polito, La Polla. Allenatore: Colle.
ACADEMY LAMEZIA: Pulice, Falvo, Brando, Giampà, Polimeni, Costanzo, Pugliese, De Luca, Mercuri, Verso, Loiacono: In panchina: Paone, Notarianni, Pileggi, Torchia, Navigante, Fazio, De Pace. Allenatore: Natalino.
MARCATORI: 5′ Alfano, 7′ Loiacono, 9′ Bonafine (rig.), 29′ Loiacono, 35′ Pompilio, 78′ Verso.






































fonte: http://www.iacchite.com/