Banner
LA VIRTUS CORATO VINCE CON I GIOVANISSIMI Stampa E-mail
Puglia - Allievi
Martedì 14 Novembre 2017 05:31 Bookmark and Share

CORATO (Bari) - Quello appena concluso è stato un fine settimana dal sapore agro-dolce per la società del presidente Massimiliano Tota.
La Virtus Corato ha infatti perso con la squadra Allievi e vinto con la formazione Giovanissimi. Ecco nel dettaglio le cronache delle due gare.


Campionato Regionale Allievi -
Sconfitta di misura per gli allievi della Virtus Corato, superati tra le mura amiche dall'Audace Molfetta con il risultato di 0-1. Inizio brillante della squadra di casa, che sfuma il vantaggio prima con Lorusso e dopo con Mazzilli. Al 21' però, l'Audace si porta in vantaggio, lasciando di stucco la difesa coratina. Tanti calci d'angolo non fruttano gli effetti sperati, con l'attaccante Capurso sfortunato a colpire il palo a portiere ormai battuto. Secondo tempo che vede in ancora in avanti i coratini, ma la difesa ospite è abile a respingere ogni tentativo. Girandola di cambi effettuata da entrambi i tecnici, con la Virtus che spreca ancora su calcio d'angolo e subito dopo su punizione. i 5 minuti di recupero servono a ben poco, ormai il Molfetta è ben chiuso in difesa e guadagna 3 punti importanti ai fini della classifica.


Campionato Regionale Giovanissimi -
Ritrovano il sorriso i ragazzi della Virtus Corato, dopo la sconfitta per 3-2 di domenica scorsa in trasferta con la Fesca Flaminio bari. Al triplice fischio è di 3-0 in favore della Virtus Corato il confronto contro i ragazzi del Bellavista Bitonto. I neroverdi (in divisa gialla per l'occasione) sono abili a portarsi in vantaggio nel primo tempo grazie alla rete di Mansi. Nella ripresa gli ospiti si rendono pericolosi, ma un attento Fucci nega il pari. Goal mancato goal subito, ed è proprio così, perché ancora Mansi insacca in rete per il 2-0. Dopo pochi minuti è ancora la Virtus  ad andare in rete, questa volta con Porcelli che   sigla il definitivo 3-0. Appuntamento a domenica prossima in trasferta con la Nick Calcio Bari.






































fonte: Uff. Stampa Virtus Corato