• Banner
    IL SIRACUSA SOLO NELLA RIPRESA HA LA MEGLIO SULL'AZZURRA MODICA Stampa E-mail
    Sicilia - Allievi
    Lunedì 14 Gennaio 2013 07:35 Bookmark and Share

    SIRACUSA - Perentorio riscatto degli Allievi regionali del Siracusa Calcio, che hanno avuto la meglio sia pur solo nella ripresa sulla combattiva compagine dell' Azzurra Modica.
    Dopo lo scivolone con la capolista Atletico Avola si chiedeva una vigorosa reazione alla squadra azzurra e complessivamente ciò è avvenuto; mister Giacalone ne ha approfittato, per lo meno inizialmente, mandando in campo coloro che hanno giocato sinora meno ed è stato ripagato perchè tutti si sono impegnati per raggiungere l'obiettivo della vittoria. In avvio partenza fulminante degli aretusei che già al 2' timbravano la traversa con Carpinteri, che di testa aveva raccolto una punizione laterale calciata da Gianluca Gozzo. Al 6' ci proverà Accolla, lesto ad anticipare il portiere modicano ma la sfera finirà alta sia pur non di molto. Ancora Accolla alla conclusione cinque più tardi ma il suo tiro risulterà impreciso. Al 15' pericolo per la porta del rientrante portiere azzurro Speranza e Galota sbaglia da posizione ottimale. Il Siracusa pur avendo l'iniziativa del gioco difetta in fase conclusiva e l'Azzurra in qualche modo prende coraggio e cerca di infastidire la retroguardia azzurra che comunque si disimpegna senza eccessivi affanni. Al 31' Marco Gozzo eccede nel personalismo e invece di servire al centro-area compagni meglio piazzati mal dosa il pallonetto con palla abbondantemente fuori. In avvio di ripresa gli azzurri accelerano da subito e al 5' il risultato si sblocca: Arena scatta come un furetto sulla sinistra ed entrato in area viene platealmente falciato da un difensore modicano: rigore ineccepibile e stavolta sul dischetto trasforma Basso, interrompendo finalmente il digiuno della squadra dagli 11 metri. Al 7' i modicani restano pure in 10 visto che Alessandro Aprile apostrofa malamente l'arbitro che è costretto ad espellerlo. La squadra aretusea ora può tentare di chiudere il match e ci riesce al 24' grazie a Di Dio, che riprendendo una corta respinta della difesa ospite, poco dentro l'area lasciava partire una staffilata imprendibile per l'estremo difensore modicano. A quel punto il match è pura accademia per il Siracusa che dà spazio agli altelti in panchina. Riabilitazione doveva essere e riabilitazione è stata ed ora occhi puntati al derby aretuseo di domenica prossima, 20 gennaio, al campo scuola "Di Natale" contro l' Hellenika.


    SIRACUSA - AZZURRA MODICA 2 - 0
    MARCATORI: 5' st Basso (SR) su rigore, al 26' Di Dio (SR).
    SIRACUSA: Speranza; Di Dio, Di Luciano (35' st Romano); Gallo, Basso, Carpinteri; Marco Gozzo, Iraci (42' st Haddadi), Accolla (20' st Torre), Gianluca Gozzo (38' st Scalia), Arena (k) --- Cavarra, Aglianò e Gemma. Allenatore: Fabio Giacalone; dirigenti accompagnatori: Sebastiano Galizia e Felice Di Mauro, medico sociale: Erminio Napolitano; assistente arbitrale: Francesco Branciamore.
    AZZURRA MODICA: Giannì; La Terra (38' st Yesin Aprile), Falcone (43' st Catrame); Alessandro Aprile, Fidone, Muca; Stamate (36' st Caschetto),Boncoraglio, Adamo (15' st Giannone), Galota, Di Lorenzo (43' st Sammito). Allenatore: Gaetano Dantoni.
    ARBITRO: Carlo Simeone di Siracusa.
    NOTE: ammoniti: Di Luciano e Gallo del Siracusa, Galota e Giannone dell'Azzurra Modica cui è stato espulso Alessandro Aprile al 7' del secondo tempo per ingiuria all'arbitro. Recupero: 0' pt; 4' st.







    Fonte: Siracusa Calcio