• Banner
    IL SIRACUSA APPRODA ALLA SEMIFINALE PLAYOFF BATTENDO LA PER SCICLI Stampa E-mail
    Sicilia - Allievi
    Lunedì 15 Aprile 2013 06:46 Bookmark and Share

    SIRACUSA - Missione compiuta per gli allievi regionali del Siracusa, che superano l'arcigna compagine della Per Scicli e conquistano la semifinale playoff del girone "H" contro la capolista Atletico Avola.
    Un successo più che meritato quello di Torre e compagni che nell'arco di quasi 85' di gioco hanno dimostrato di essere nel complesso superiore ad un avversario, che, tuttavia, anche quando è rimasto in inferiorità numerica per la giusta espulsione di Campisi (fallo da ultimo uomo sul lanciatissimo Carpinteri) ha artigliato fino all'ultimo ma la retroguardia azzurra, eccetto il momento di mbambolamento durante l'azione del pareggio ragusano,non si è fatta più sorprendere, salvando il prezioso risultato. Purmancando di Accolla (squalificato) e Di Dio (fuori sede per gita scolastica), mister Giacalone ha saputo mettere in campo una compagine battagliera che sin dalle battute iniziali ha assunto l'iniziativa del gioco, tanto da trovare il vantaggio dopo soli 8' dal via: conquistata palla, Gianluca Gozzo schioppettava una rasoiata da almeno 30 metri, che sorprendeva il portiere Mercorillo, nell'occasione anche fuori posizione. Il Siracusa diventava sempre più padrone del campo e al 23' sfiorava il raddoppio: punizione dalla destra di capitan Torre e Spada sganciatosi dalle retrovie calciava di destro di pochissimo a lato. Al 28' ci riprovava Gianluca Gozzo, che scambiata la palla con Gallo, batteva dalla destra un diagonale di pochissimo a lato. In una rara azione di rimessa al 33' la Per Scicli andava in rete con Alberto Manenti ma l'arbitro giustamente annullava per un fuorigioco abbastanza evidente. Gli aretusei ad ogni modo finivano in crescendo la prima frazione di gioco costruendo altre palle-gol; al 38' Gianluca Gozzo lanciava Carpinteri che sulla disperata uscita del portiere ospite provava il pallonetto di pochissimo a lato. 1' dopo su iniziativa di Torre, sfera ad Arena che, aggiustatasi centralmente la palla sul destro, sfiorava d'un niente il montante. In avvio di ripresa la squadra azzurra arrancava non poco sul forcing deciso della Per Scicli, che al 3' perveniva al pareggio: velocissimo contropiede e Riela lanciava in profondità Salvatore Trovato che infilzava Speranza con un rasoterra imprendibile. Punto e accapo ma al 9' era già raddoppio per gli azzurri, direttamente su calcio d'angolo e sempre grazie al magico sinistro di Gianluca Gozzo, alla sua 14.a marcatura stagionale. Stavolta la Per Scicli subìva il colpo e al 13' Carpinteri, lanciatissimo verso la porta ragusana, veniva platealmente atterrato da Campisi, ultimo uomo, e l'arbitro non poteva che sancire la giusta espulsione del numero 5 ospite. Sulla conseguente punizione che ne scaturiva ancora Gianluca Gozzo calciava un sinistro velenoso e il portiere Mercorillo con un gran balzo alla sua destra metteva in corner. La Per Scicli comunque non alzava bandiera bianca ed anzi al 19', seppur con un'azione in sospetto fuorigioco, sfiorava il pari ma la gran fucilata di Alberto Manenti era respinta in angolo da un bravissimo Speranza. Poco dopo era Salvo Trovato a farsi pericoloso, sempre scattando sul lato destro, ma stavolta la sua conclusione era a lato, seppur di poco. Poi più nulla sino al termine dei 5 interminabili minuti di recupero, con la squadra azzurra a festeggiare ed i ragusani esausti ma consapevoli di aver dato tutto contro la quadrata compagine aretusea, che ora si prepara all'affascinante sfida con l'Atletico Avola, dove c'è in palio c'è il passaggio alla finale di playoff del girone "H".

    SICILIA ALLIEVI REGIONALI
    Quarti di finale Playoff girone H

    SIRACUSA - PER SCICLI 2 - 1
    SIRACUSA: Speranza; Marco Gozzo (35' st Alessi), Di Luciano; Torre (k), Spada, Basso; Haddadi, Gallo, Gianluca Gozzo, Carpinteri, Arena (45' st Gaiangos) --- Mincella, Scalia, Aglianò e Gagliuolo. Allenatore: Giacalone. Dirigenti accompagnatori: Sebastiano Galizia, Francesco Branciamore e Renato Burgio; medico sociale: Erminio Napolitano; assistente arbitrale: Enzo Marcì.
    PER SCICLI: Mercorillo; Carnemolla (40' st Piccione), Franco Trovato, Petrilliggieri, Campisi, Giovanni Manenti; Drago, Salemi (1' st Bongiardina), Alberto Manenti, Riela (31' st Iurato), Salvatore Trovato. A disposizione: Fidone, Santospagnolo, Galizia e Iacono. Allenatore: Lupo.
    ARBITRO: Mirabella di Acireale.
    MARCATORI: 8' pt Gianluca Gozzo (SR), 3' st Salvatore Trovato (PSC), 9' Gianluca Gozzo (SR).
    NOTE: bella mattinata di sole, fondo campo in discrete condizioni, sparuto pubblico in tribuna. Ammoniti: Spada, Carpinteri e Arena del Siracusa, drago e Petrilliggieri della Per Scicli a cui è stato espulso Campisi, al 13' del secondo tempo, per fallo da ultimo uomo. Recupero: 0' pt; 5' st.





    Fonte: Siracusa Calcio