• Banner
    I GIOVANISSIMI DEL SIRACUSA SCONFITTI ANCHE DALLA SPORTLAND AUGUSTA Stampa E-mail
    Sicilia - Giovanissimi
    Lunedì 17 Dicembre 2012 11:15 Bookmark and Share

    AUGUSTA (Siracusa) - Scivola anche sul campo dello Sportland 2000 Augusta la formazione Giovanissimi Regionali del Siracusa.
    Non è bastata nemmeno la presenza del Presidente Luigi Salvoldi  (per la prima volta in questa stagione) a stimolare ulteriormente gli atleti di mister Omar Rizza, la cui prestazione è stata davvero sotto tono ed in qualche modo ha favorito la compagine avversaria che nella ripresa, nonostante il vento contrario, è riuscita a perforare ben tre volte la retroguardia aretusea. Solo nel finale il gol del neo arrivato Paolo Priolo ha reso meno pesante il risultato per il Siracusa, ma la grande amarezza resta per un match a cui si dava importanza quasi vitale per il proseguo della stagione. E' così terminato il girone di andata e gli azzurrini hanno conquistato solo 2 punti; nessuno nemmeno fra i più pessimisti, visto che la squadra si è composta strada facendo, avrebbe immaginato un bottino così esiguo ma la cruda realtà è questa e bisogna ripartire. Già sabato prossimo 22 dicembre sarà in programma la prima di ritorno (prima della sosta natalizia) e sul campo del Catania 80  Alessi e compagni hanno assoluta necessità di un risultato positivo.
    Nel primo tempo, e veniamo alla cronaca del match, la gara è stata equilibrata anche se lo Sportland in virtù del vento a favore ha avuto qualche occasione di rilievo, come al 15' quando, a seguito di punizione, Mangiameli da buona posizione ha messo clamorosamente  fuori. Al 30' opportunità anche per il Siracusa ma D'Alpa, sugli sviluppi di un calcio piazzato, non riesce a coordinarsi bene per il guizzo risolutivo. Il Siracusa prende più coraggio e lo Sportland risponde solo di rimessa, ma senza altri sussulti si va al riposo. In avvio di ripresa mister Rizza inserisce il neo arrivato Priolo in luogo di Gagliano. Nonostante il vento sfavorevole, è la squadra di casa a farsi minacciosa con gli azzurrini stranamente passivi e poco concludenti. Già al 10' da una punizione lo Sportland potrebbe realizzare e il tutto riesce al 17' quando Libro, approfittando di un pasticcio difensivo degli aretusei, mette alle spalle dell'incolpevole portiere Mincella. Ci si aspetta la reazione del Siracusa e invece sono gli augustani ad andare al raddoppio, al 24', grazie a Baffo, che riprendendo una respinta della difesa azzurra, con un gran bolide dai 20 metri insacca imparabilmente.
    La gara non ha più storia ed al 32' la formazione locale pure triplica: su tiro di Baffo la sfera si spegne nella traversa e sulla respinta il più lesto è Carpinteri che di testa realizza. Solo allo scadere il Siracusa è pericoloso e con Priolo realizza il gol del definitivo 3 a 1.
    2 punti al termine del girone di andata è il magro bottino, dunque, della formazione azzurra: i limiti tecnici, tattici e caratteriali sono abbastanza evidenti, l'augurio è che nel girone di ritorno lo staff tecnico possa limitarne al massimo nell'estremo tentativo di salvare la stagione.



    SPORTLAND 2000  -  SIRACUSA   3 - 1
    MARCATORI: nella ripresa al 17' Libro (SPO), 24' Baffo (SO), 32' Carpinteri (SPO), 35' Priolo (SR).
    SPORTLAND  2000: Riccogalluzzo; Anfuso, Alessandra (33' st Faraci), Intagliata, Mangiameli (35' st Bari), Baffo; Carpinteri, Campisi, Russo (13' st Accardo), La Ferla, Libro (33' st Scuderi). A disposizione: Molone e Di Grande. Allenatore: Gaetano Costa.
    SIRACUSA: Mincella; Alessi, Caruso; Chiappara (30' st Traichine), D'Alpa, Gaiangos (16' st Listo); Gagliano (1' st Priolo), Haddadi (k), Russo, Rizza, Martina Salvoldi. A disposizione: Campanella, Nerucci, Castro e Rubino. Allenatore: Omar Rizza; collaboratore: Fabio Giacalone; Dirigenti accompagnatori: Francesco Branciamore e Felice Di Mauro; assistente arbitrale: Renato  Burgio.
    ARBITRO: Francesco Romano della sezione di Siracusa.
    NOTE: ammoniti: D'Alpa e Haddadi del Siracusa, nessuno nelle file dello Sportland 2000. Recupero: 0' pt; 3' st.


















    FONTE: Siracusa Calcio