Banner
IL CATANIA BEFFATO NEL FINALE DAL MONOPOLI Stampa E-mail
Nazionali - Primavera 3 D. Berretti
Lunedì 15 Novembre 2021 10:57 Bookmark and Share

CATANIA - Dopo la sconfitta di Catanzaro, i rossazzurri di Mister Orazio Russo sono chiamati alla reazione,

Catania e Monopoli si sono sfidati a Torre del Grifo per la settima giornata di campionato Primavera 3 "Dante Berretti". Una partita che vede sin dalle battute iniziali un'ottimo Monopoli che cerca di mettere già sulla retta via la propria partita, ci pensa in più occasioni Checco Borriello, chiamato oggi a difende i pali della primavera al posto dell'infortunato Coriolano, a togliere le castagne dal fuoco ben due volte su Acella. La reazione del Catania non tarda ad arrivare con Aquino che purtroppo non trova lo specchio della porta. La trama del gioco è sempre quella, Borriello non si fa sorprendere dalle giocate offensive della squadra ospite, la più ghiotta è proprio quella di Chiricallo, ma il portierino rossazzurro para abilmente. Il Catania ci prova su calcio piazzato ma Scaletta non colpisce a dovere sbagliando clamorosamente un pallone che poteva regalare un sorriso ai rossazzurri. Arriva nei minuti finali la seconda sconfitta consecutiva per gli etnei, infatti sugli sviluppi di un calcio piazzato Chiricallo colpisce di testa, indisturbato, un pallone che finisce in rete, una distrazione difensiva che costa caro al Catania per la seconda settimana consecutiva, mentre il Monopoli ad oggi è una delle formazioni più forti visti a Torre del Grifo, con elementi importanti all'interno del gruppo squadra e che non ha per nulla demeritato, trovando un goal importante che gli permette di balzare in avanti in classifica lasciando il Catania fermo a quota 11 punti. Goal contestatissimo tra le file del Catania per un presunto fallo di Chiricallo su Patanè, azione pericolosa che non c'è in quanto grazia al supporto video, abbiamo potuto constatare la regolarità dell'azione, proteste che costano caro ai padroni di casa per l'espulsione dopo il triplice fischio a Caramanno per proteste nei confronti della terna arbitrale. Sabato prossimo etnei impegnati a Foggia fanalino di coda proprio contro i satanelli, Mister Russo che dovrà fare a meno ancora una volta di Tropea che sconta l'ultima giornata di squalifica comminata dal giudice sportivo, di Coriolano, Caramanno e di Biondi.


Tabellino:
Catania - Monopoli 0-1


Catania: Borriello, Napoli, Scaletta (27'st Papale), Sciuto (15'st Cannavò), Panarello, Patanè, Aquino, Giannone, Maltese (15'st Russo), Limonelli, Jallow (15'st Nicolosi). A disp.: Vadalà, Magrì, Bonaccorso, Caramanno, Russi, Romeo. All. O. Russo.
Monopoli: Iurino, Riefolo, Tangorre, Cascella, Chiricallo, Cutrone, De Vietro, Acella (48'st Cattedra), Glorioso (21'st Tataru), Bovio (21'st Morella), Cirrottola (36'st Demichele). A disp.: Bellavista, Dibenedetto, Andrisani, Desiderato, Calefato,Fanelli. All. R. D'Ermilio.

Arbitro: Pecora, sez. di Messina
Assistenti: Belfiore, sez. di Acireale
Vinciguerra, sez. di Catania

Reti: 42'st Chiricallo (M)
Ammonizioni: Patanè (Ct), Sciuto (Ct), O. Russo (Ct), Tangorre (M), De Vietro (M).
Espulso Caramanno per proteste dopo il triplice fischio.
recupero: 0'pt e 4'st.




































fonte: www.calciocatania.com