Banner
IL NAPOLI U16 PORTA VIA UN PUNTO DA PERUGIA Stampa E-mail
Nazionali - Juniores
Lunedì 10 Febbraio 2020 09:18 Bookmark and Share

NAPOLI - Era una sfida delicatissima quella disputata all'”antistadio Renato Curi” di Perugia,

dove il Napoli Under 16 di mister Giuseppe Bevilacqua doveva riscattare il ko casalingo contro la capolista Roma nello scontro diretto per il secondo posto.
Quattro vittorie consecutive invece per gli umbri che hanno recentemente punito praticamente tutte le formazioni campane, Benevento-Salernitana-Juve Stabia, e si sono presentati a questa sfida con la voglia di completare l’opera. E’ un Napoli però subito cattivo in campo, tanto che dopo appena sei minuti trova il vantaggio: triangolazione stretta Pesce-Scognamiglio-Pesce con l’attaccante numero 9 che batte il portiere Patata con una conclusione incrociata. Ci si attende una reazione dei padroni di casa che provano a rendersi pericolosi soprattutto sui calci da fermo, ma Boffelli è sempre molto attento anche se il numero uno azzurro non può nulla quando si trova di fronte a Buzzi che a tu per tu ristabilisce la parità al 18′. Il match resta equilibrato tra le due squadre che provano a giocarsela fino in fondo, senza scoprirsi troppo perchè una sconfitta sarebbe stata pesante per entrambe e così la prima frazione termina sull’1-1. Nella ripresa il Napoli va a un passo dal vantaggio sull’asse Marchisano-Scognamiglio con quest’ultimo che, servito dal laterale destro, coglie la traversa. Insistono gli azzurrini con Pesce e Di Dona ma a dieci dal termine ancora Buzzi, dagli undici metri stavolta, permette al Perugia di mettere la freccia. Ma i ragazzi di coach Bevilacqua hanno un cuore e un’anima, così si gettano in attacco e al 35′ dagli sviluppi di un calcio d’angolo è Frulio a trovare di testa la rete del meritatissimo e definitivo 2-2.
Termina così in parità un match vibrante e con numerosi capovolgimenti di fronte, un 2-2 che permette al Napoli di mantenere la seconda posizione con un punto di vantaggio e lo scontro diretto a favore. Gli azzurrini tutto sommato ne escono bene dalla settimana più difficile della stagione e ora hanno sette gare, tutte alla portata, per blindare la posizione.
















































fonte: https://www.ilnapolionline.com