Banner
NONO SUCCESSO DI FILA DELL'FC SANT'AGNELLO Stampa E-mail
Campania - Juniores Regionali
Martedì 06 Marzo 2018 09:24 Bookmark and Share

NAPOLI - La capolista vola nel segno di Merolla, autore di una tripletta che vale il 9° successo di fila per gli uomini di Serrapica,

ma soprattutto l’ingresso in tripla cifra poiché la staffilata a incrociare che chiude la gara è la rete n°100 per una media superiore ai 5 gol per singolo match in campionato.
Pronti-via e la compagine costiera si porta in vantaggio: Marino serve la sovrapposizione di Ferro sulla destra, cross millimetrico per il tap-in vincente di Vacca che si infila tra i centrali ospiti come una lama calda nel burro freddando il portiere da pochi passi. Al 14’ Vacca in versione rifinitore regala un cioccolatino a Marino, la cui conclusione a incrociare sfiora il palo alla destra di Abbellito. Tre giri di lancette più tardi D’Esposito fa valere le proprie doti di interditore nella zona nevralgica del campo, lancio in profondità per Vacca che lascia sul posto Lustro ed insacca con un diagonale sul palo più lontano. Ciro Vacca sale così a quota 11 vedendo da vicino Zarrella sul gradino più basso del podio tra i marcatori biancazzurri. Il Sant’Agnello continua a spingere, Vacca s’invola via in campo aperto e viene steso dal portiere in uscita: è calcio di rigore che Marino non fallisce per il 17° centro stagionale. Al 23’ sugli sviluppi di un corner, De Riso si stacca dalla marcatura e calcia debolmente tra le braccia del portiere. Quindi Nocerino fa sfoggio di tutte le proprie qualità tecniche con un’incontenibile progressione centrale, vince un contrasto all’interno dell’area e poi apre l’interno sinistro per depositare in fondo al sacco. Dai e vai tra Marino e Lauro, sfera che sfiora l’incrocio dei pali. Al 39’ delizioso tocco di esterno firmato Marino per la corsa di Ferro che trova i pugni del portiere sul primo palo: lo stesso esterno santanellese si avventa sulla corta respinta, assist per Lauro murato dalla retroguardia ospite. Al 41’ Marino batte un calcio di punizione dal lato corto destro dell’area, sponda di Ferro per Carrano che rimette la palla al centro per De Riso, e diagonale di un soffio sul fondo.

Al 53’ Vacca lancia Aiello lungo l’out sinistro, cross a rientrare per Merolla che manca di un nulla l’impatto sul pallone. Merolla sfiora l’eurogol con una rabona da distanza ravvicinata che si stampa sulla traversa, quindi Vacca quasi da fermo sferra un collo esterno di rara potenza che Abbellito può solo guardare mentre esce poco oltre la trasversale. Al 57’ Merolla chiede e ottiene l’uno-due con Ferrara, tocco sotto sull’uscita del portiere e prima gioia di giornata per l’attaccante classe 2000. Poco dopo lunghissimo lancio di Malafronte, spizzata di Merolla per Aiello che rientra sul destro e calcia a giro centrando il palo a portiere battuto. Il portiere Abbellito, già ammonito, eccede nelle proteste spingendo il direttore di gara ad indicargli anzitempo la via verso gli spogliatoi. Al 65’ La Via semina un paio di avversari come birilli, quindi serve Ferrara sul quale D’Atria compie un autentico miracolo. D’Esposito impegna il portiere ospite con una rasoiata dai 35 metri, poi Aiello si fa ipnotizzare al termine di un’azione da manuale. Al 73’ Sant’Agnello ancora a segno con Perna, che tutto solo a centro area ha il tempo di piazzare l’inzuccata vincente su corner di Aiello. 120 secondi più tardi l’esultanza di Aiello è strozzata in gola dalla traversa, ma Merolla si avventa come un rapace sulla palla, usa il compasso realizzando una rete di ottima fattura. Malafronte scalda i guantoni su una sassata di Riso, quindi D’Atria è costretto agli straordinari per togliere dall’incrocio un bolide di Vacca. Al 79’ Vacca inventa per Ferrara, occhio fisso sul movimento del portiere e gran botta sul primo palo per timbrare il proprio cartellino. All’83’ Alfano non trova la porta dal limite dell’area, mentre la nona rete parte nuovamente dai piedi di D’Esposito che ruba l’ennesimo pallone in pressione, lancio con il contagiri per il taglio di Merolla che fa hat-trick portandosi via il pallone della gara.


SANT’AGNELLO-POMPEIANA 9-0

Reti: 2’ pt Vacca, 17’ pt Vacca, 19’ pt Marino rig., 27’ pt Nocerino, 12’ st Merolla, 28’ st Perna, 30’ st Merolla, 34’ st Ferrara, 38’ st Merolla.

SANT’AGNELLO (3-4-3) Zurino (13’ st Malafronte); Perna, De Riso, Carrano; Ferro (13’ st Alfano), D’Esposito, Nocerino (1’ st La Via), Aiello; Marino (1’ st Ferrara), Lauro (1’ st Merolla), Vacca. A disp: Santarpia, Zarrella. All: Serrapica
POMPEIANA (4-4-2) Abbellito; Lustro, Riso, Lancellotti, D’Antonio (1’ st Borriello); Di Salvatore, Cirillo (25’ st Bifulco), De Felice, Cherillo; Di Donna, Cioffi (17’ st D’Atria). All: Isola
Arbitro: Francesco Vicidomini della Sezione AIA di Castellammare di Stabia









































Giovanni Minieri Area Comunicazione Fc Sant'Agnello