Banner
SOGNO SCAFATESE; LA JUNIORES APPRODA AI PLAY-OFF Stampa E-mail
Campania - Juniores Regionali
Mercoledì 14 Marzo 2018 05:51 Bookmark and Share

SCAFATI (Salerno) - Vittoria, nuovo aggancio alla vetta e soprattutto Play-Off conquistati matematicamente con una giornata di anticipo

per la Juniores di Mister Bruno Conte che, imponendosi per 2-3 sul campo dell’Atletico Pagani, tagliano un traguardo che a Scafati mancava da oltre un decennio: MI RITORNI IN MENTE – Correva la stagione 2005/06 e il team allenato da Carlo Isola, esperto condottiero del calcio giovanile, riuscì a guadagnare l’accesso alla postseason con una vittoria per 2-0 sul Bojano, a coronamento di una stagione fantastica, dove si classificò prima nel girone battendo la temibile Turris. Era la squadra dei classe 1988, in cui svettavano due futuri arcieri gialloblu, Diego Mautone e Marco Pepe, oltre a quell’Antonio Cozzolino che, l’anno successivo, fu schierato con continuità nell’undici titolare della formazione della prima squadra che vinse il campionato di Serie D, approdando il Lega Pro.

TUTTO VERO – E dopo una lunghissima cavalcata, con una rimonta da urlo, anche la formazione di Bruno Conte è riuscita nell’impresa di accedere alla seconda fase stagionale, grazie anche alla sconfitta della diretta inseguitrice Salernum Baronissi: nella gara con l’Atletico Pagani i giovani canarini vanno in svantaggio ben due volte, con le reti degli avversari inframezzate dalla punizione vincente di Vitiello. Nel momento di massimo sconforto ci pensa dapprima Piedepalumbo a rialzare le sorti del team gialloblu, mentre in pieno recupero Vitiello confeziona la seconda perla di giornata, sempre su calcio piazzato, gonfiando la rete e mandando in visibilio i compagni di squadra.

PRIMATO – Tre punti che non valgono soltanto l’accesso matematico ai play off ma anche l’aggancio al primato in classifica; infatti la sconfitta casalinga del Castel San Giorgio contro il Serino per 0-1 permette ai giovani canarini di eguagliare proprio il team rossoblu, a quota 41 punti, in vetta alla classifica.

DERBY – Ma non è finita qui: nell’ultima gara della regoular season, infatti, i gialloblu dovranno affrontare l’Angri sul campo in sintetico del “Comunale 28 Settembre 1943”. Una chiusura col botto e col primo posto ancora in palio per una stagione che passerà sicuramente agli annali del calcio giovanile Scafatese.









































fonte: Ufficio Stampa Scafatese 1922