Banner
LA MADDALONESE LA SPUNTA AI CALCI DI RIGORE Stampa E-mail
Campania - Juniores Regionali
Venerdì 06 Aprile 2018 08:35 Bookmark and Share

MADDALONI (Caserta) - La Maddalonese juniores riesce a spuntarla solo ai calci di rigore contro il Cervinara,

centrando così la qualificazione al secondo turno playoff. Prestazione non brillantissima delle due formazioni forse fin troppo intimorite per l’importanza della posta in palio. A conti fatti passa il turno chi ha creato maggior occasioni. Avvio lento. Prima incursione ospite al minuto sette con un tiro di Garofalo destinato a finire ampiamente sul fondo ma bloccato a terra da De Lucia. Controffensiva franata cinque giri di lancette dopo con un tiro di Basilicata in controbalzo alto sulla traversa. La gara è molto sentita e non offre spunti. Poi improvvisamente al 29’ fucilata di Basilicata da fuori che si infrange sulla traversa e ospiti graziati. Maddalonese che fa la partita ma Cangiano non rischia. Neppure al 42’ quando Madonna prova da fuori ma la conclusione non è nè potente nè angolata. Si torna negli spogliatoi con uno 0-0 che accontenta più gli ospiti. Stesso copione nella ripresa con il primo tiro in porta che giunge solo al 65’ con una incornata di Garofalo abbondantemente alta. Al 75’ ancora la dea bendata dice no su un cross dalla destra di Basilicata che il portiere smanaccia sul palo prima di infortunarsi alla schiena. Momenti di apprensione ma l’estremo difensore stringe i denti e resta in campo. Chance colossale per Cillo all’87 quando colpisce indisturbato di testa e palla alta di mezzo metro. Non bastano tre minuti di recupero per evitare i tempi supplementari. Nessuna emozione neppure nei trenta minuti dell’extra time. Si va così ai rigori. Casale manda sulla traversa, gli altri segnano e quando Giovanni Sgambato manda in fondo alla rete esplode la gioia granata. Maddalonese al secondo turno.










































fonte: Ufficio Stampa Maddalonese