Banner
IL GIUGLIANO VA A SEGNO SEI VOLTE E SALE IN CLASSIFICA Stampa E-mail
Campania - Juniores Regionali
Martedì 13 Novembre 2018 08:55 Bookmark and Share

GIUGLIANO IN CAMPANIA (Napoli) - Continua la marcia vincente della Juniores del Giugliano che trova la seconda vittoria consecutiva,

dopo quella arrivata contro il Rione Terra nella scorsa giornata. 3 punti importanti per i piccoli tigrotti che scavalcano la Flegrea e guadagnano la seconda posizione in classifica solitaria. Un match non giocato benissimo dai gialloblù, probabilmente distratti dalla convinzione di avere la meglio, e alla fine proprio questa supremazia tecnica ha inciso sul punteggio finale. Passano 5′ e arriva il vantaggio del Giugliano con un gol di Aruta, che si candida anche quest’anno ad essere un calciatore che fa la differenza in questa squadra. Bisogna aspettare il 20′ per la seconda rete giuglianese, firmata Luongo, una rete che sembra mettere in discesa il punteggio. Invece, al 40′, arriva la rete degli ospiti che si riportano in gara. La ripresa, però, il Giugliano scende con un’altra mentalità, anche grazie all’ingresso di qualche titolare, e trovano in 5 minuti due reti che ristabiliscono le distanze nel punteggio. Prima al 55′ ci pensa ancora Luongo, per la doppietta personale, successivamente Aruta, copiando Luongo e facendo la seconda doppietta del match. Nel finale c’è spazio anche per le reti di Strano al 70′ e di Ferrara allo scadere.
Le parole di mister PaoloEmili:
SUL MATCH DI OGGI – “Il primo tempo è stato brutto, per una questione di mentalità ma le qualità ci sono e si è visto dal punteggio. Sapevo benissimo che oggi era una questione di testa perché sfidare l’ultima porta una deconcentrazione. Nella ripresa i ragazzi hanno dimostrato le proprie qualità. Andiamo per la nostra strada partita per partita, e poi vediamo dove arriviamo.”
SUL RICORSO DEL MATCH CON LA PUTEOLANA 1909 – “Aspettiamo fiduciosi, perché la vittoria del ricorso ci assicurerebbe il primo posto” SULLA ROSA – “Oggi erano titolari ben sei 2002, quattro 2001, e un solo 2000 in campo. Un dato che mi solleva molto, perché vuol dire che siamo una delle squadre più giovani del torneo, se non la più giovane. Abbiamo affrontato squadre che addirittura avevano i classe ’99 in campo.” Il tabellino del match:
GIUGLIANO (4-3-3): De Stasio; Iavarone (dal 82′ Sarracino), Leso, Pezzano (dal 77′ Di Fiore), Ferrara; Laranà (dal 46′ Iodice), Luongo, Cecere U. (dal 46′ Strano); D’Anna, Aruta, Pianese (dal 50′ Liuzzi). A disposizione: Iardino, Esposito F., Romano, Esposito G. Allenatore: PaoloEmili Giovanni.




































fonte: https://campaniafootball.com