IL CROTONE OTTIENE UN PAREGGIO CHE SODDISFA

COSENZA – Finisce in parità con lo stesso identico risultato dell’ andata, il derby calabrese tra Cosenza e Crotone. 

Gli squaletti tornano così a segnare dopo sei partite e a raccogliere punti dopo 8, l’ ultima volta era successo a Terni il 6 novembre. Insomma, una gara positiva per i rossoblù, vista anche l’ emergenza che li ha colpiti, infatti, gli squaletti, si sono presentati in terra cosentina con 17 elementi, tra cui tre portieri. Ed ecco quindi che Lomonaco sceglie un 3-4-2-1 contro il 5-3-2 compatto di mister Altamura. Partono bene i rossoblù di casa e Zilli di testa su invito dalla sinistra di Collura chiama Pasqua alla grande risposta (13). Al 28′ Ranieri passa per Gozzo, quest’ ultimo mette in mezzo per D’ Andrea che viene anticipato, la palla arriva a Timmoneri, ma la sua conclusione mura la difesa locale. Sei minuti dopo Amansour lancia per Chiarella, il 9 crotonese allunga di testa, per D’ Andrea e Aceto chiude tutto e manda in angolo . Al 36′ Caizza crossa dalla sinistra, Pasqua va in difficoltà, ma alla fine riesce a levare la palla dalla propria porta. E a due minuti dal termine della prima frazione di gioco, i ragazzi di Altamura colpiscono il palo con Bordian. Nella ripresa al 6′ Pasqua para una conclusione di Zilli a tu per tu, l’ azione dei locali riparte da Arioli, mette in mezzo dalla destra per la testa del solito Zilli che porta in vantaggio i suoi. Cinque minuti più tardi Ranieri passa per Chiarella che da fuori area trova il gol del pari. Al 25′ Caizza crossa, Pasqua risulta indeciso sull’ uscita, la sfera arriva a Collura, calcia da fuori e colpisce la traversa. Al 38′ arriva il gol del sorpasso dei ragazzi di Lomonaco, con Ranieri il quale batte di potenza il povero Di Fusco. La gioia degli ospiti dura soltanto un minuto, infatti, Zilli dal limite trova un gran gol, per il definitivo 2-2. Un match quindi entusiasmante sotto tutti i punti di vista, con due squadre che hanno lottato fino alla fine per portare a casa più punti possibili.

COSENZA: Di Fusco; Caizza (32′ st Mereu), Bordian, Aceto, Fili, Collura; Di Fatta (32′ st Basile), Dicorato (21′ st Costanzo), Spingola (15′ st Sadik); Arioli ( 32′ st Novello), Zilli. A disp.: Borrelli, Patitucci, Sirimarco, Abbruzzese, Gigliotti,Bonofiglio, Maccari. All. Antonello Altamura

CROTONE: Pasqua; Amansour, Filosa, Spezzano; D’ Andrea, Timmoneri, Perrelli, Cantisani; Gozzo (43′ st Rossi), Ranieri; Chiarella. A disp.: Ferrucci, Falbo, Prato, Giancotti, Romano. All. Francesco Lomonaco

ARBITRO: Giuseppe Lucera

MARCATORI: 7′ st e 39’st Zilli (CO), 12′ st Chiarella (CRO), 38′ st Ranieri (CRO)

AMMONITI: Aceto (CO), Cantisani ( CRO)

FONTE: fccrotone.it